Transparency


Transparency è una collezione di vasi e oggetti in metacrilato realizzata tra il 2002 e il 2017. Questi oggeti trasparenti, sfumati o decorati sono un esempio importante delle attuali frontiere di ciò che un tempo si chiamava “artigianato”, dove il lavoro manuale era predominante e che oggi invece è diventato il segmento tecnologicamente più avanzato dell’intero ciclo della produzione industriale.

Un segmento caratterizzato dall’uso di materiali ad alta tecnologia, da macchine a controllo numerico, da pantografi elettronici e da finiture manuali. Si tratta di laboratori altamente automatizzati dunque, duttili, silenziosi, pulitissimi, dove il rapporto tra uomo e gli strumenti tecnologici è molto intenso. La trasparenza di questi oggetti, così come li abbiamo interpretati con METEA di Giovanni Scacchi, non è soltanto il risultato di un materiale, ma è anche la metafora di una ricerca che si sviluppa “nel vuoto” intercettando universi sommersi e nuove dimensioni mentali.

Andrea Branzi.

 

ISBN 978-1-941372-33-3
Rilegato, italiano e inglese
pp. 160
Esacromia 4 + 2 colori
Edizione limitata di 500 esemplari di cui 99 numerati e firmati da Andrea Branzi, con box in Plexiglas
Progetto: Galleria Giovanni scacchi
Pubblicato da Fortino Editions

120,00