Alessandro Mendini


architetto
e designer

Tratto gli oggetti come fossero esseri umani, li faccio sorridere

Alessandro Mendini (Milano, 16 agosto 1931 – Milano, 18 febbraio 2019) è stato un architetto, designer e artista italiano.
Ha diretto le riviste Casabella, Modo e Domus.
Sul suo lavoro e su quello compiuto con i suoi gruppi sono uscite monografie in varie lingue. Ha realizzato oggetti, mobili, ambienti, pitture, architetture. Gli sono stati attribuiti tre “Compassi d'Oro” per il design e l'onorificenza dell'Architectural League di New York, è stato Chevalier des Arts et des Lettres in Francia. Ha ricevuto le lauree Honoris Causa a Milano, a Parigi, a Wroclaw in Polonia e a Seoul in Corea del Sud. A Chicago gli è stato attribuito l’European Prize for Architecture 2014 ed il Meste de Design de la Catalogna a Barcellona. Nel 2017 Alessandro Mendini ha ricevuto il riconoscimento “A&W Award Designer of the year” a Colonia in Germania. Suoi lavori si trovano in vari musei e collezioni private. Assieme al fratello Francesco ha fondato e diretto un Atelier di progettazione a Milano.