Inaugurazione mostra “Trasparenze”

ANDREA BRANZI TRASPARENZE
26 FEBBRAIO 2018, ORE 18.30 via rivoli 4 milano

INAUGURAZIONE MOSTRA CON CONVERSAZIONE TRA ANDREA BRANZI, MICHELE DE LUCCHI E TOM VACK.

“La trasparenza non è mai appartenuta al mondo degli oggetti di design, togliendo loro la qualità del pensiero concettuale”. Andrea Branzi.

Un libro e una mostra sul lavoro di Andrea Branzi con il Plexiglas: dal primo prototipo disegnato nel 2002 alle realizzazioni del 2018; presentate in anteprima alla presenza di Tom Vack e Michele De Lucchi.

Il volume transparency, edito dalla Galleria Giovanni Scacchi con Fortino Editions, propone per la prima volta in modo unitario il lavoro di Andrea Branzi con il Plexiglas: circa sessanta progetti disegnati tra il 2002 e il 2017 e realizzati con l'azienda Metea di Guanzate (Como). Nel libro, le opere di Branzi sono interpretate dal fotografo Tom Vack che, con il suo stile personale, esalta le caratteristiche di trasparenza e di rifrazione e trasmissione della luce che sono proprie di questo materiale. In occasione della mostra verrà presentata l'edizione del libro transparency numerata e firmata da Branzi, in 99 copie, accompagnata da un box in Plexiglas.

“La trasparenza di questi oggetti -spiega Branzi- così come li abbiamo interpretati con Scacchi, non è soltanto il risultato di un materiale, ma è anche la metafora di una ricerca che si sviluppa “nel vuoto” intercettando universi sommersi e nuove dimensioni mentali.”

La Galleria Giovanni Scacchi, fondata nel 2003, collabora con artisti, designer e architetti internazionali come Andrea Branzi, Toyo Ito e Alessandro Mendini. Si occupa di design contemporaneo, dedicando particolare attenzione alle sperimentazioni nel campo del Plexiglas.